Un nuovo entusiasmante libro sull'Ottava Arte
di Giuliano Tomassacci (15/06/2006)

 
Esce in libreria per la casa editrice Un Mondo a Parte

Visioni Sonore
Viaggio tra i compositori italiani per il cinema
a cura di Paolo Fazzini

Quanto è importante il commento musicale di un film? Qual è il rapporto tra note e immagini? Quanto la musica influisce sulla struttura narrativa di un film e sulla sua capacità di coinvolgere lo spettatore? Queste sono alcune delle domande affrontate dal nuovo volume pubblicato da Un Mondo a Parte, Visioni Sonore. Viaggio tra i compositori italiani per il cinema, a cura di Paolo Fazzini, in libreria per la collana Prospettive, che raccoglie le interviste ai protagonisti del nostro cinema.
Di scena stavolta sono appunto i compositori di colonne sonore, interpellati dall'autore sul senso della loro professione, sulla loro carriera, sul tipo di collaborazione che hanno instaurato con i diversi registi: i nomi che sfilano rappresentano una fetta importante non solo del cinema italiano, e vanno da Morricone a Bacalov, da Piovani a Donaggio, da Frizzi ai Goblin, da Liberatori a Micalizzi, solo per citarne alcuni. Il risultato è un ritratto composito di uno dei mestieri del cinema più affascinanti, nonché decisivi nel determinare la riuscita e il successo di una pellicola, come dimostrano anche i lunghi sodalizi tra compositori e registi, alcuni divenuti leggendari: basti pensare a Morricone e Leone, ai Goblin e Argento, a Donaggio e De Palma, ma anche Liberatori e Verdone o Piovani e Benigni.
Costruito lungo 18 interviste esclusive, ricchissimo di aneddoti sulla lavorazione e sulla nascita di tanti capolavori (ma anche di tanto cinema di genere), il libro comprende inoltre tre brevi saggi dell'autore, una conversazione con il critico Luca Bandirali (Segnocinema, Colonne Sonore) e le dettagliate filmografie di tutti i compositori presenti.
 
Fazzini - Visioni Sonore
L'AUTORE
Paolo Fazzini (Ascoli Piceno, 1974) si laurea in Filmologia all'Università Roma Tre. Pubblicista cinematografico, autore e regista di programmi tv, scrive e dirige numerosi documentari tra cui Le ombre della paura - Il cinema italiano del terrore 1960/1980 (2002), Il sogno di Adolphe Sax (2003), Hanging shadows - Perspectives on italian horror cinema (2005), presentati ai principali festival cinematografici. Nel 2004 pubblica per Un Mondo a Parte Gli artigiani dell'orrore. Mezzo secolo di brivido dagli anni '50 ad oggi.

LA CASA EDITRICE
Un Mondo a Parte nasce a marzo del 2001, con l’obiettivo di pubblicare e divulgare le opere legate al mondo delle arti dello spettacolo e dell’entertainment: cinema, teatro, musica, danza, televisione e sport. Ogni volume che la casa editrice intende sviluppare dovrà diventare per il lettore uno strumento di approfondimento e di svago, un supporto alla fruizione tradizionale delle arti dello spettacolo attraverso immagini, ricerche, critiche, interviste, aneddoti, retroscena, schede tecniche e biografiche.
L'attività di Un Mondo a Parte si è concentrata finora soprattutto sul mondo del cinema, attraverso la pubblicazione, nella collana parole di celluloide, delle sceneggiature di alcuni classici della commedia nazionale (tra cui Febbre da cavallo, I soliti ignoti, Un americano a Roma, La banda degli onesti); per la collana amori miei, invece è già stato edito un Dizionario dei protagonisti del cinema comico e della commedia italiana, a cura di Andrea Pergolari.
Nel 2004, poi, oltre a lanciare la collana di interviste Prospettive, di cui fanno parte La fabbrica del riso e Gli artigiani dell'orrore di Paolo Fazzini, la casa editrice ha conquistato il premio speciale Efebo d’oro per il miglior libro di cinema dell’anno, assegnato al volume Il terrorista dei generi. Tutto il cinema di Lucio Fulci, di Paolo Albiero e Giacomo Cacciatore, la prima monografia sull’opera di uno dei maestri del gotico italiano.
Le pubblicazioni dello scorso anno sono Goblin. La musica, la paura, il fenomeno di Giovanni Aloisio e Fellini Satyricon Politikon di Angelo Olivieri, dedicato alle vignette del grande regista: quest'ultimo volume ha peraltro inaugurato la piccola collana Clock Notes, per cui è recentemente uscito nelle librerie Io ho detto che non comment, esilarante raccolta di gaffes e citazioni del mondo del calcio. Al calcio è anche dedicato il dizionario Magica Roma. Storia dei 600 uomini giallorossi, curato da Alberto Pallotta e Angelo Olivieri per la collana amori miei.
Gli ultimi volumi, pubblicati nei mesi scorsi per la collana Cult, sono stati Quel "fenomeno" der Monnezza, di Alberto Pallotta, Viuuulente, putente, tremendamente... Terrunciello, di Andrea Pergolari e Paolo Fazzini, ...Altrimenti ci arrabbiamo! Il cinema di Bud Spencer e Terence Hill, di Marcello Gagliani Caputo
__________________________
Titolo: Visioni Sonore. Viaggio tra i compositori italiani per il cinema
Autore: Paolo Fazzini
Prezzo: Euro 17,50
Numero pagine: 240
Periodo di uscita: giugno 2006
Isbn: 88-89481-06-4
Formato: cm 12 X 19
Collana: Prospettive
__________________________
Un Mondo a Parte srl
Responsabile: Simona Sirianni
Viale Angelico, 77 - 00195 Roma
tel: 06.37352511 - fax: 06.37352618
www.unmondoaparte.it
Stefano Finesi
Ufficio Stampa - cell: 333.4482025
stefanofinesi@libero.it