MOSCHIN GASTONE (San Giovanni Lupatoto [VR], 8.6.1929)

(attore)

Attore brillante di doti non comuni, è molto più di un comprimario ma non è mai stato troppo convincente nelle parti da protagonista assoluto (se non in un ruolo drammatico, quello di Milano calibro 9): forse perché per far emergere la sua comicità ha bisogno di un contrasto forte, di un antagonista che ne faccia risaltare mosse e modulazioni (ha un vezzo particolare per esclamare un’insofferenza che annuncia tempesta). Ha un fisico imponente, una gran barba ed una voce profonda. Nel grande mosaico dei tipi della commedia italiana ha contribuito così con un paio di tasselli molto colorati: quello grottesco dei funzionari tonti (Anni ruggenti, Ninì Tirabusciò, Sette uomini d’oro, La rimpatriata, Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo come un brigante da strada) e quello sarcastico del borghese arrivista e intrallazzatore, un padroncino arrogante ma relativamente importante (Sissignore, Dove vai tutta nuda?, Roma bene, Com’è dura l’avventura). E’ stato un silenzioso camionista ne La visita ed ha mostrato anche di indossare convintamente la tonaca del Don Camillo post-Fernandel (Don Camillo e i giovani d’oggi), tanto da tornare ad indossare i panni sacerdotali anche più recentemente, al cinema (I magi randagi) ed in Tv (Don Matteo). Tra tanti personaggi sempre divertenti, ci sono due indimenticabili amanti sognatori che si irretiscono tragicomicamente in due amori illeciti: l’impiegatuccio Osvaldo Visigato di Signore e signori e l’architetto Rambaldo Melandri di Amici miei.

FILMOGRAFIA

1959 Audace colpo dei soliti ignoti

1960 Che gioia vivere!

1961 Anni ruggenti

1962 L’amore difficile (ep. Il serpente); La rimpatriata

1963 La visita; Il successo

1964 Extraconiugale (ep. La doccia)

1965 Sette uomini d’oro; Le stagioni del nostro amore

1966 Signore e signori; Le fate (ep. Fata Armenia)

1967 La notte è fatta per rubare; Italian Secret Service; L’harem; L’amore attraverso i secoli (ep. Notti romane)

1968 Sette volte sette; Sissignore; Una moglie giapponese?

1969 Dove vai tutta nuda?

1970 Stanza 17-17 palazzo delle tasse ufficio imposte; Ninì Tirabusciò la donna che inventò la mossa

1971 Io non vedo, tu non parli, lui non sente; Mio padre monsignore; Roma bene; Causa di divorzio; Incensurato, provata disonestà, carriera assicurata cercasi; Don Camillo e i giovani d’oggi

1973 Fiorina la vacca; Paolo il caldo; Commissariato di notturna

1974 L’erotomane

1975 Amici miei

1978 Mogliamante

1980 La compagna di viaggio

1982 Amici miei atto II

1983 Scherzo del destino in agguato dietro l’angolo come un brigante da strada; Il petomane

1985 Amici miei atto III

1986 Una spina nel cuore

1987 Com’è dura l’avventura

1988 Rimini Rimini – Un anno dopo

1991 Donne con le gonne

1992 Non chiamarmi Omar

1996 I magi randagi

  (Andrea Pergolari)

 

 

Ti è piaciuta questa scheda? Acquista on line il "Dizionario dei protagonisti del cinema comico e della commedia italiana"!!! e comunque, consulta le altre schede!!!


  torna all'home page