CASILIO MARIA PIA (L’Aquila, 5.5.1935)
(attrice)


Eterna “cameriera” della commedia italiana, Maria Pia Casilio debuttò sullo schermo in un capolavoro del neorealismo, Umberto D (Umberto Domenico Ferrari), per la regia di Vittorio De Sica. La ricordiamo simpatica interprete di Elvira, fidanzatina dalla voce stridula di Nando Mericoni in Un americano a Roma. Sicuramente il film che le ha dato maggiore celebrità, costringendola in un ruolo, di ingenua querula e burinotta che non ha superato la soglia degli anni ’50: troppo strapaesana per l’Italia del boom. Come in un viaggio del tempo, è riapparsa come partecipante umbra ad una scuola di sopravvivenza in Noi uomini duri, non a caso del mattoliano Ponzi.


FILMOGRAFIA:
1953 Il viale della speranza; La valigia dei sogni; Siamo tutti inquilini; Pane, amore e fantasia
1954 Pane, amore e gelosia; Il medico dei pazzi; Due soldi di felicità; Carosello napoletano; Amori di mezzo secolo; Un americano a Roma
1955 Racconti romani
1956 Totò, Peppino e i fuorilegge; I pappagalli
1958 Pezzo, capopezzo e capitano; Mogli pericolose; Arrivederci Firenze
1960 La banda del buco
1961 Il giudizio universale
1972 Lo chiameremo Andrea
1987 Noi uomini duri
1997 Tre uomini e una gamba
 

 (Andrea Pergolari)

 

 

Ti è piaciuta questa scheda? Acquista on line il "Dizionario dei protagonisti del cinema comico e della commedia italiana"!!! e comunque, consulta le altre schede!!!


  torna all'home page