SPENCER BUD (Napoli, 31.10.1929)

(attore)

Vero nome Carlo Pedersoli. Era un grande nuotatore (partecipò a due Olimpiadi) e col cinema ha avuto contatti ben prima di quanto si creda. Esordì nel film d’esordio di Risi e si fece notare già in Un eroe dei nostri tempi, come fidanzato manesco di Giovanna Ralli che turbava le giornate del pavido Sordi. Poi l’acuto Colizzi riunì in coppia il grosso Pedersoli con lo scattante Mario Girotti e fece nascere la benemerita coppia Bud Spencer e Terence Hill in Dio perdona…io no!. Benemerita al botteghino, sicuramente, eppure non bisogna dimenticare le qualità dell’attore Spencer nel recitare la sua parte di gigante buono che sana i conflitti a suon di cazzottoni. (Auto)ironia, simpatia istintiva, un’agilità sorprendente nascosta dietro la ruminante staticità, un radicalismo ideologico educativo, per il pubblico prevalentemente giovanile che l’ha acclamato suo eroe, molto più di certe sbobbe cerebrali. I suoi film, pur rispettosi dei dovuti cliché narrativi comico-avventurosi (le risse, i viaggi), sono costruiti con alta perizia artigianale (Più forte ragazzi!, Altrimenti ci arrabbiamo, Porgi l’altra guancia e Io sto con gli ippopotami). E che forse l’elemento forte (in tutti i sensi) della coppia fosse l’attore napoletano lo dimostra la grande carriera che ha saputo costruirsi da solo: grazie a Steno è divenuto leggendario come formidabile commissario Piedone, saggio, giusto e comprensivo (Piedone lo sbirro e seguenti); in Anche gli angeli mangiano fagioli, esilarante parodia dei gangster-film, mostra di funzionare anche con Giuliano Gemma; in Banana Joe fa i conti con insospettabile e anarchica leggerezza con le storture della società capitalistica (unico esempio di satira nella sua filmografia); in Charleston tenta la carta di una comicità più sofisticata e costruita; in Cane e gatto duetta irrefrenabile col suo pari Milian; e infine ne Il soldato di ventura si misura alla grande con un personaggio realmente esistito e abilmente costruito sulla sua misura recitativa, Ettore Fieramosca.

FILMOGRAFIA

1951 Vacanze col gangster

1955 Un eroe dei nostri tempi

1957 Il cocco di mamma

1972 …Più forte ragazzi!

1973 Anche gli angeli mangiano fagioli; Piedone lo sbirro

1974 …Altrimenti ci arrabbiamo; Porgi l’altra guancia

1975 Piedone a Hong Kong

1976 Il soldato di ventura; Charleston

1977 Due superpiedi quasi piatti

1978 Lo chiamavano Bulldozer; Pari e dispari; Piedone l’africano

1979 Uno sceriffo extraterrestre poco extra e molto terrestre; Io sto con gli ippopotami

1980 Piedone d’Egitto; Chissà perché capitano tutte a me

1981 Chi trova un amico trova un tesoro; Occhio alla penna

1982 Bomber; Banana Joe; Cane e gatto

1983 Nati con la camicia

1984 Non c’è due senza quattro

1986 Superfantagenio

1989 Un piede in paradiso

1997 Fuochi d’artificio

 (Andrea Pergolari)

 

 

Ti è piaciuta questa scheda? Acquista on line il "Dizionario dei protagonisti del cinema comico e della commedia italiana"!!! e comunque, consulta le altre schede!!!


  torna all'home page